fbpx

Il mese di maggio si apre con Petite Messe Solennelle, un nuovo appuntamento online del Teatro Coccia.

L’evento: Petite Messe Solennelle di G. Rossini 

Con l’arrivo di maggio, mentre procedono le lezioni in presenza nelle sedi UPO, a Novara il Teatro Coccia porta avanti la sua stagione online. Sembra ancora per poco, però, perché è prevista per martedì 4 maggio la riapertura della biglietteria e della sala.
Nel frattempo ci propone un nuovo appuntamento sul canale YouTube, stavolta per due fine settimana. La Petite Messe Solennelle di Gioachino Rossini andrà infatti in onda sabato 1 e domenica 2, replicando sabato 9 e domenica 10 maggio.

Lo spettacolo

Si tratta di una composizione sacra che vedrà esibirsi gli allievi dell’Accademia AMO, sotto la direzione di Samuele Galeano il primo e Carlo Emilio Tortarolo il secondo weekend. Tra questi ai pianoforti Hyeji Choi e Yuka Maeda, e i solisti Hyunah Son, Sabrina D’amato, Wankyung Park e Nanxin Ye.
Si uniscono a loro il maestro Davide Vendramin, alla fisarmonica, e il coro formato dall’Ensemble della Schola Cantorum San Gregorio Magno di Trecate. 

L’opera di Rossini in questa versione prevede anche la danza di Emanuele Cappelli con le coreografie di Giuliano De Luca.
Curiosa è l’ispirazione per la coreografia, che è arrivata a De Luca dal David di Michelangelo. La statua, simbolo di tenacia e forza, ma anche genio e bellezza, gli ha ricordato la “Resilienza” del Teatro Coccia in questo momento difficile. Da ottobre 2020, infatti, gli spettacoli del teatro novarese vanno regolarmente in scena, anche se sono esclusivamente trasmessi online.

Così, spiega il Teatro nel suo comunicato stampa, “danza e musica, sacro e materico si fondono” tra gli spazi di Palazzo Bellini, sede della Fondazione Banca Popolare di Novara, e della Basilica di San Gaudenzio.

L’esperienza online

Il concerto viene introdotto dalle Due Chiacchiere su… moderate dalla giornalista del Corriere di Novara, Eleonora Groppetti, a dialogo con Corinne Baroni, Renato Bonajuto e Giuliano De Luca, da sabato 1 Maggio su YouTube e Facebook.

In aggiunta allo streaming nei due weekend, l’appuntamento sarà anche su A-Novara a partire da Lunedì 3 Maggio per il progetto La cultura è essenziale.

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.

LIVE OFFLINE
track image
Loading...