fbpx
I ricercatori UPO e UNITO mirano ad aumentare il numero e la qualità ambientale dei siti riproduttivi per la fauna ittica.

L’ Associazione per la Tutela degli Ambienti Acquatici e Ittiofauna (ATAAI-ODV), in collaborazione con la Città Metropolitana di Torino ed alcuni comuni limitrofi, ha promosso il progetto “Riqualificazione e riconnessione di risorgive afferenti al Torrente Pellice”, curato per l’Università del Piemonte Orientale dal ricercatore Alberto Doretto.

L’obiettivo del progetto prevede la realizzazione di una serie di interventi volti a ripristinare la connessione tra alcune risorgive e il torrente Pellice, al fine di aumentare il numero e la qualità ambientale dei siti riproduttivi per la fauna ittica.

In questo contesto, il Centro per lo Studio dei Fiumi Alpini/ALPSTREAM  che coinvolge i gruppi di ricerca in Ecologia fluviale del Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica dell’UPO e del Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell’Università di Torino, ha svolto un ruolo di primo piano sin dalle fasi iniziali del progetto, al cui interno viene elencato come partner tecnico-scientifico.

 

 

 

 

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.

LIVE OFFLINE
track image
Loading...