fbpx
Seleziona una pagina

 Mercoledì 19 Ottobre 2022 in Auditorium “Arturo Toscanini” di Torino, si aprirà la nuova stagione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai con l’opera “Resurrezione”. 

La nuova stagione dell’orchestra Rai 2022/2023 inizia con la serata di mercoledì 19 ottobre. Sarà diretta dal Maestro Direttore emerito Fabio Luisi inaugurando questo anno concertistico ricco di musica, che coinvolge oltre 110 musicisti, 70 voci e due cantanti soliste.

In diretta con la Sinfonia n.2 in do minore, detta appunto “Resurrezione” del compositore austriaco Gustav Mahler. Una colossale opera sinfonico-corale indice di maestosità e spriritualità vittoriosa sulla morte.

 

Come nasce l’opera e di che cosa parla?

  • La Seconda Sinfonia fu composta fra il 1888 e il 1894, quando Mahler era direttore del Teatro dell’Opera di Budapest e di Amburgo.
  •  Vede l’inizio di un giovane ragazzo di ventotto anni, terminando l’opera sei anni dopo a trentaquattro anni con un Mahler già di fama.                        Nella “Resurrezione” si parla all’umanità diffondendo un messaggio di fede, che attraverso le note, fa percepire allo spettatore come una luce accecante che passa dal Giudizio Universale alla Resurrezione delle anime.

Il maestoso periodo mahleriano ha un grande significato per l’attuale Orchestra Rai.  Le opere del compositore e direttore Mahler vennero eseguite nel gennaio del 2006, sotto la direzione di Raphael Frühbeck de Burgos per la riapertura dell’Auditorium. Nel marzo 2014 da Juraj Valčuha e nel gennaio 2020 da James Conlon.

  • L’orario del concerto sarà alle 20 e verrà trasmesso in diretta su Rai 5, Rai 3 e in live streaming sulla piattaforma RaiPlay con la regia di Ariella Beddini.

Evento a cui radio 6023 parteciperà come spettatrice, ovviamente non mancheranno repliche del meraviglioso concerto!

A Torino il giorno successivo, giovedì 20 Ottobre alle 20.30. Verrà successivamente eseguito anche nel Teatro Nuovo Giovani da Udine venerdì 21 dello stesso mese per il 25esimo anniversario della costruzione del teatro principale del capoluogo friulano.

Una nuova stagione Rai con un’ occasione da non perdere in compagnia della buona musica!

 

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE