Il Professor Alessandro Barbero, docente di Storia medievale nel Dipartimento di Studi Umanistici presso l’Università del Piemonte Orientale, figura tra i vincitori della trentaseiesima edizione del Premio Hemingway.

Queste le parole della Giuria: “Il premio Hemingway Avventura del pensiero va allo storico Alessandro Barbero per la sua capacità di rendere viva e soprattutto empatica una materia di studio spesso concepita come asettica, attraverso uno stile narrativo sobrio equilibrato e avvincente, e una conoscenza vastissima dei periodi trattati”.

La Storia del professor Barbero è la Storia di tutti, tra luci ed ombre. La narrazione degli eventi più importanti del nostro passato ha forma sia orale che scritta e unisce trame avvincenti a rigorosi studi accademici.

Insieme ad Alessandro Barbero, sono stati premiati anche David Grossman, autore israeliano, Samantha Cristoforetti, astronauta, e Guido Guidi, fotografo.

Alessandro Barbero ha partecipato nel 2019 al programma Fusione di Orizzonti, miglior format radiofonico 2018, in un’intervista con il comunicatore della ricerca Fabiano Catania dedicato al rapporto tra ricerca e comunicazione della ricerca. Trovate l’intervista qui