fbpx
Seleziona una pagina

Da lunedì 5 aprile, sulla piattaforma RaiPlay Sound, è disponibile il podcast “Next Generation, la ripresa raccontata dalle nuove generazioni” realizzato dalla Fondazione Antonio Megalizzi. La serie è formata da cinque episodi, che raccontano le storie di persone grandi e piccole, ma incentrate sulla ripresa a livello nazionale ed europeo con il Recovery Plan.

Il podcast della ripresa europea raccontato dalla “Next Generation”

Gli episodi di Next Generation trattano cinque temi fondamentali per il piano di ripresa europeo e italiano. Ambiente, Disparità di genere, Disabilità, Digitale e Scuola sono le chiavi del podcast. Il Next Generation EU è al centro di numerosi dibattiti in questo periodo, ma è un argomento poco conosciuto ai più giovani. La Fondazione Antonio Megalizzi desidera, con questo podcast, raccontare l’Europa a partire proprio dalle persone più giovani, e per farlo ha creato il podcast

L’obiettivo è raccontare l’attuale situazione del Paese e dei suoi giovani, mostrando le idee, le buone pratiche e le storie di chi cerca di rilanciare il proprio territorio. Il tutto è contornato da uno sguardo attento al funzionamento del Recovery Plan, necessario alla ripresa dell’Europa.
Il capo progetto Rai per il podcast è Dario Dionoro. In redazione vi sono Sabrina Fasanella, Andrea Fioravanti, Caterina Moser e Nicola Pifferi. La voce è di Nicola Pifferi, mentre la sonorizzazione Rossella Biagi.

Antonio Megalizzi

Il Recovery Plan raccontato dai giovani

La presidente della Fondazione Antonio Megalizzi, Luana Moresco, ha rilasciato un’intervista a Sportello Italia Recovery su Rai Radio 1. Luana ha mostrato la struttura del podcast e il funzionamento del Recovery Plan all’interno del piano di ripresa a livello europeo. Il podcast Next Generation è così anche un ottimo strumento per comprendere appieno il Recovery Plan. Il piano è basato sul bilancio più cospicuo della storia dell’Unione Europea. Maggior informazioni sull’uso del Recovery Plan sono disponibili nella pagina dedicata a questo link.

 

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.