fbpx
Seleziona una pagina

Radio 6023 presenta gli eventi di questa prima settimana di aprile sul territorio, fra concerti, prosa e stand up comedy. 

Martedì 5 Aprile: il Concerto sacro a Novara e la Stand Up Comedy a Torino

Il Duomo di Novara alle 20:30 ospita il Concerto Sacro, appuntamento musicale in due tempi organizzato dal Teatro Coccia. Il programma prevede il Requiem op. 48 di Gabriel Faurè e il mottetto Tòte Erèi ò Basilèus di Federico Biscione, commissionato dalla Fondazione Teatro Coccia. Quest’ultimo è alla sua prima esecuzione assoluta. Si tratta di un mottetto di circa 15 minuti realizzato a partire dal testo evangelico in lingua greca, Matteo 25:34-40.

I musicisti sono quelli dell’Orchestra del Teatro Coccia in collaborazione con la Nuova Cameristica di Milano, con direttore Maurizio Dones. I cantanti solisti saranno i baritoni An Hwan e, in eco per Tòte Erèi, Luca Sguazzotti. Si aggiungono il Coro del Teatro Coccia in collaborazione con Ensemble corale Licabella e I Piccoli Cantori, diretti dal Maestro Flora Anna Spreafico.
Il prezzo intero del biglietto è 20,00 euro. È possibile acquistarlo presso la biglietteria del Teatro Coccia e sul sito.
È inoltre attiva una promozione, da presentare in biglietteria, che riportiamo qui:

Torino Comedy Lounge presenta Chiara Becchimanzi in Terapia di Gruppo, alle 21 presso l’Off Topic di via Pallavicino 35, Torino. È l’unica data nel locale torinese del nuovo tour della pluripremiata stand up comedian, attrice, attivista e autrice. Chiara Becchimanzi fa parte della nuova leva comica femminile italiana. La conosciamo principalmente per il programma Battute? su RAI DUE, e per le partecipazioni a Comedy Central e Zelig Lab.

Terapia di gruppo è un esilarante flusso di coscienza che porta in scena l’umanità e il “fardello” psicologico che ognuno di noi si porta dietro. Attraverso l’espediente della terapia di gruppo, Chiara Becchimanzi coinvolge gli spettatori in un gioco in cui saranno loro a determinare la direzione del discorso. L’unica regola in campo è che tutto è possibile.
Il prezzo dei biglietti è fisso a 10 euro, disponibili anche in prevendita su Mail Ticket.

Mercoledì 6 Aprile: Giobbe Covatta al Teatro Coccia e Viotti Hour a Torino

Alle 18, presso lo Spazio Lux di Fiorfood Coop a Torino, si terrà il primo dei 9 appuntamenti musicali che compongono Viotti Hour, Menu Musicali.
Si tratta della nuova rassegna a cura di Camerata Ducale e Viotti Festival, che prevede concerti ogni primo mercoledì del mese da aprile a dicembre. I concerti, realizzati in collaborazione con Nova Coop, vedono la possibilità per il pubblico di scegliere i brani da ascoltare dal menu proposto.

Il primo Menu Musicale vede protagonista il trio jazz Fall in Blue, composto da Pierfrancesco Galli (violino), Elena Scrivo (tastiere) e Valeria Galmarini (voce). Sono musicisti professionisti che si conoscono fin da piccoli, ma che hanno iniziato a suonare insieme solo dal 2021. Nonostante ciò, hanno già un repertorio molto vasto: questo mercoledì spazieranno da Ennio Morricone a Adele, i Queen, Bob Dylan e Aretha Franklin.
È necessario prenotare, scrivendo a biglietteria@viottifestival.it o chiamando il 329 1260732.

Al Teatro Coccia ore 21:00, per il cartellone Comico andrà in scena lo spettacolo di Giobbe Covatta e Paola Catella, Scoop (Donna Sapiens).
Lo spettacolo è un one man show di Giobbe Covatta, il quale vuole dimostrare, col suo linguaggio irriverente e dissacratorio, la superiorità della donna.
Al termine dello spettacolo l’attore firmerà le copie del suo libro – edito per Giunti nel 2020 – Donna Sapiens nel foyer del Teatro. Scoop (Donna Sapiens) è una produzione Papero Srl, distribuzione Mismaonda.
Il prezzo intero dei biglietti va dai 16,00 ai 30,00 euro. È possibile acquistarli presso la biglietteria del Teatro Coccia oppure sul sito. È inoltre attiva una promozione, che riportiamo qui:

Venerdì 8 aprile: Tua, Gilda a Vercelli e Samuele Provenzi in concerto a Borgo Ticino

Alle 21 arriva nell’Officina Teatrale degli Anacoleti Tua, Gilda. Uno spettacolo di e con Elena Cascino, Marta Cortellazzo Wiel e Alice Piano, e con la partecipazione di Paolo Carenzo. Si tratta di una produzione Contrasto Teatro, che rientra nella rassegna Concentrica, portata nell’Officina degli Anacoleti grazie a Fondazione Piemonte dal Vivo.
Liberamente ispirato a “La Gilda del Mac Mahon” di Testori, Tua, Gilda parla di una donna pura di cuore, dalle forme sinuose e provocanti. Gilda è innamorata di un uomo, finito in carcere per ricettazione, e lo “mantiene come un signore” vendendo il proprio corpo.
Il prezzo del biglietto intero è di 15,00 euro, mentre il ridotto per studenti, under 25 e over 65 è di 10,00 euro. È consigliata la prenotazione, che si può effettuare scrivendo a spettacoli@anacoleti.org oppure compilando il form sul sito Anacoleti.org.

Sempre alle 21, presso l’Antica Casa Balsari a Borgo Ticino, sul Lago Maggiore si terrà Un concerto fra le sei corde di Samuele Provenzi, chitarrista. Provenzi, vincitore di concorsi nazionali e internazionali, ci propone un viaggio nella storia della chitarra, da François De Fossa nell’Ottocento, fino ai giorni nostri.
Il concerto si terrà precisamente all’interno nel Salone Vivaldi dell’Antica Casa Balsari. L’ingresso è libero, ma la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni è possibile chiamare il 335 56 37 453 oppure scrivere a cultura@anticacasabalsari.it.

Sabato 9 e domenica 10 Aprile: Viotti Festival a Vercelli e La Parrucca al Teatro Coccia 

Sabato 9 presso il Teatro Civico di Vercelli si terrà il prossimo concerto della XXIV Stagione del Viotti Festival. Protagonisti Edgar Moreau al violoncello e David Kadouch al pianoforte. I due si confronteranno con Vivaldi, Marcello, Stravinskij, Ennio Morricone e molti altri.
I biglietti vanno dai 5,00 ai 22,00 euro. È possibile acquistarli presso la biglietteria del Viotti Club di Via Galileo Ferraris oppure sul sito.

Sabato alle 21 e Domenica alle 16 per il cartellone Prosa, il Teatro Coccia presenta La Parrucca. Lo spettacolo, diretto da Antonio Zavattieri, è tratto da La Parrucca e Paese di Mare, due atti unici di Natalia Ginzburg che sembrano l’uno la prosecuzione dell’altro.
Protagonisti in scena sono Maria Amelia Monti (Betta), che si conferma straordinaria interprete ginzburghiana, e Roberto Turchetta (Massimo).
La Parrucca è una produzione Nidodiragno/CMC. La Stagione di Prosa è realizzata in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo.
Il prezzo dei biglietti va dai 18,00 ai 32,00 euro, ed è possibile acquistarli presso la biglietteria del Teatro Coccia o sul sito. 

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.