fbpx

Riproponiamo sul sito di Radio 6023 l’articolo realizzato per La Voce di Novara

 

L’11 Dicembre ricorre il secondo anniversario del tragico attentato di Strasburgo, durante il quale persero la vita il giornalista italiano Antonio Megalizzi, il collega polacco Bartosz Orent-Niedzielski e altre tre vittime.

Antonio Megalizzi era un giovane giornalista radiofonico membro del circuito delle radio universitarie RadUni e responsabile del format Europhonica, un programma che ha l’obiettivo di raccontare l’Unione Europea agli studenti universitari e ai più giovani.

VENERDÌ 11 DICEMBRE  si terrà la maratona di 24h (dalle 00.00 alle 23.59) “NON FERMIAMO QUESTA VOCE” in onore di Antonio Megalizzi, del collega Bartosz Orent-Niedzielski e delle vittime tutte dell’attentato. La maratona sarà organizzata dall’Associazione RadUni, in collaborazione con Europhonica e Fondazione Antonio Megalizzi.

Antonio e Bartosz si trovavano quel giorno a Strasburgo in occasione della Plenaria del Parlamento Europeo per realizzare una puntata del format Europhonica. L’obiettivo della maratona è quello di rivolgere un pensiero a tutte le persone che persero la vita l’11 Dicembre 2018, trasmettendo gli ideali di un’Europa pacifica, solidale e la passione di Antonio e Bartosz per il racconto giornalistico.

All’interno saranno presenti contenuti audio, interviste e approfondimenti realizzati da Antonio Megalizzi e Bartosz Orent-Niedzielski; la lettura da parte dei membri della redazione di Europhonica del racconto “Cielo d’Acciaio” scritto da Antonio Megalizzi; una puntata del format Europhonica dedicata alla Maratona; un contributo di dibattito e confronto preparato dai ragazzi di RadUni riguardante la libertà d’espressione; interventi provenienti dai circuiti internazionali delle radio universitarie; contributi dall’associazione Maison de Bartek, dalle associazioni delle vittime di Strasburgo e dalle radio universitarie locali francesi.

Saranno diverse le testimonianze che verranno trasmesse nel corso della Maratona, tra cui le parole di importanti personalità del mondo della politica europea quali David Maria Sassoli, attuale Presidente del Parlamento europeoAntonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo dal 2017 al 2019.

Interverranno anche Massimo Gaudina Capo della Rappresentanza della Commissione Europea con sede a Milano, Silvia Costa europarlamentare dal 2009 al 2019,  Giuseppe Giulietti giornalista e Presidente della FNSIMaurizio Molinari Responsabile dell’Ufficio a Milano del Parlamento europeo e capo ufficio stampa Parlamento Europeo in Italia.

Inoltre nel corso della maratona ci saranno le testimonianze di Paolo Borrometi giornalista e autore del libro “Il Sogno di Antonio” e Marino Sinibaldi Direttore di Rai Radio3.

Radio Rai3 dedicherà inoltre uno spazio alla maratona nelle proprie trasmissioni, e la maratona sarà anche ritrasmessa in Francia dall’emittente alzasiana Radio Quetsch.

La ritrasmissione della maratona verrà gestita a livello nazionale da Radio 6023, la web radio degli studenti dell’Università del Piemonte Orientale. La maratona potrà essere ascoltata sul sito 6023.it, su tutte le radio del circuito RadUni e sul sito raduni.org

La maratona è anche occasione per promuovere il premio di laurea dedicato dalle Radio Universitarie alla memoria di Antonio Megalizzi e Bartosz Orent-Niedzielski, aperto a tutti gli studenti europei. Potete consultare il bando accendendo a questo link.

Potete seguire la maratona anche sui social:

RadUni su Facebook e Instagram;

Europhonica su Facebook e Instagram;

Fondazione Antonio Megalizzi su Facebook e Instagram.

 

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.

LIVE OFFLINE
track image
Loading...