fbpx
Seleziona una pagina

XVIII Festival internazionale della poesia civile – <<Nella lingua del nemico>>: la poesia contro la guerra

L’Università del Piemonte Orientale, in collaborazione con l’Associazione culturale “Il Ponte” hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per realizzare il XVIII Festival internazionale della poesia civile 2022 con il “Premio di Traduzione di Poesia civile inedita in Italia“. Il premio, che era riservato a soli studenti del Dipartimento di Studi Umanistici UPO, ora diventa interuniversitario coinvolgendo le Università di Milano, Modena, Reggio Emilia, Pavia, Sapienza, Savoie-Mont-Blanc e Torino.

Particolarmente rilevante il dato delle pervenute 77 candidature da tutte le Università. Il Comitato organizzatore ha scelto testi di poesia nativo americana, spagnola, francese, tedesca e inglese e tutte le traduzioni verranno valutate da una commissione di prim’ordine e pubblicate in antologia:

  • Sezione di poesia angloamericana: prof.ssa Cristina Iuli (UPO), prof. Franco Nasi (UniMORE)
  • Sezione di poesia francese: prof.ssa Laurence Audéoud (UPO), prof.ssa Monica Barsi (UniMI)
  • Sezione di poesia inglese: prof. Marco Pustianaz (UPO), prof.ssa Carmen Gallo (UniSapienza)
  • Sezione di poesia spagnola: prof. Andrea Baldissera (UPO), prof. Paolo Pintacuda (UniPV)
  • Sezione di poesia tedesca: prof.ssa Elena Giovannini (UPO), prof.ssa Daniela Nelva (UniTO)

Prima di tutto è importante ricordare i premi dal valore di 250 euro. Uno per sezione, saranno assegnati nella serata finale di sabato 29 ottobre, alle ore 21, nell’Aula Magna S. Andrea di Vercelli. Ci sarà l’occasione di ascoltare il keynote speech della professoressa Paola Laskaris, docente di Letteratura spagnola all’Università di Bari e grande esperta di poesia del “Siglo de Oro”.

Programma del XVIII Festival internazionale della poesia civile

Dopo lo splendido evento di anteprima tenutasi a Borgomanero alla Fondazione Marazza, il programma del XVIII Festival internazionale della poesia civile, riparte in pompa magna dal 26 ottobre al 30 ottobre 2022:

Prima di tutto mercoledì 26 ottobre si comincia all’Università Cattolica di Milano con l’incontro con il poeta ucraino Alexandr Kabanov, poeta che incontrerà gli studenti degli istituti Lagrangia e Avogadro di Vercelli il giorno 27 ottobre. Lo stesso Kabanov riceverà il 18° premio Festival internazionale della poesia civile città di Vercelli in quella stessa giornata alle ore 21.

Anche la giornata di sabato 29 ottobre  sarà quella che vedrà la massima espansione del XVIII Festival internazionale della poesia civile. Si comincia con un aperitivo letterario alle ore 12 alla libreria Mondadori. La giornata proseguirà poi al Museo Leone per il Premio Lyra giovani 2022 con interventi e letture.

In fine la serata si concluderà con il Premio nazionale di traduzione di poesia civile inedita in Italia. Il giorno finale del XVIII Festival internazionale della poesia civile si concluderà il giorno 30 ottobre alle ore 16 a Mendrisio, al centro Culturale Biblioteca.

Radio 6023 continua a inaugurare la stagione culturale 2022/2023 con iniziative sempre diverse, per restare aggiornati seguiteci sui noistri canali!

 

 

I cookies servono a migliorare i servizi e ad ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del sito web.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE