Il World College Radio Day 2019 — la più grande maratona radiofonica globale delle radio universitarie — si terrà questo venerdì 4 ottobre e potrete ascoltarla sul nostro sito 6023.it. Non potete perdervi l’intervento made in Italy, curato da F2 Radio Lab di Napoli, la radio ufficiale della Federico II, scelta tra tutte le emittenti universitarie italiane appartenenti al circuito RadUni per l’occasione. Dalle 10 alle 11, i suoi speaker presenteranno vari contenuti, tra cui quello di Radio 6023, che parteciperà parlando di un videogioco molto particolare (realizzato dall’impresa Alessandrina Broken Arms Games) che intende valorizzare il territorio piemontese.

Altri contributi da parte delle radio universitarie italiane proverranno da Fuori Aula Network Verona, Radio Frequenza Teramo, Radiophonica Perugia e Radio Sapienza Roma. 

Finora, secondo le registrazioni pervenute, parteciperanno alla nona edizione del WCRD 500 stazioni radio universitarie in ben 27 paesi, dando vita a una maratona streaming internazionale di 24 ore.

 

Volete sapere come è nato il WCRD? Dopo il successo del College Radio Day del 2012 – con quasi 600 stazioni radio universitarie in quasi 30 paesi in tutto il mondo all’attivo, i suoi ideatori (Rob Quicke, Tiziana Cavallo e Guillermo Gaviria) hanno deciso di diventare co-fondatori dell’evento e di aprire i successivi WCRD alle radio universitarie di tutto il globo.

Siamo tutti curiosi di scoprire quali saranno le proposte che avanzeranno le singole emittenti partecipanti per la nona edizione, e ovviamente le 20 band dal vivo che allieteranno la giornata con la loro musica. Ma il WCRD non è solo parole e note, è un modo di celebrare le radio universitarie di tutto il mondo, al suono di #WCRD2019!

Per avere maggiori informazioni, ecco i nostri contatti:

Cell: 3202896696
Mail: 6023aps@gmail.com