Settimana sfortunata per il Novara di mister Di Carlo, che ripiomba in piena lotta per la salvezza a causa di due sconfitte consecutive: sabato infatti il Novara esce sconfitto dalla per 2–1 dalla trasferta di Avellino, grazie alla doppietta di Gavazzi che prima porta in vantaggio i suoi e poi, dopo il momentaneo pareggio di Calderoni, stende definitivamente gli Azzurri nel finale. Altra sconfitta anche nel turno infrasettimanale di martedì sera: il Novara si fa superare 0-1 in casa dal Foggia che passa in vantaggio e poi difende il risultato in inferiorità numerica per oltre un’ora di gioco a causa dell’espulsione di Greco, prima che anche Sciaudone venga espulso per proteste in pieno recupero. La squadra novarese ha mostrato nuovamente grandi lacune di gioco, che sembravano momentaneamente scomparse con l’arrivo del nuovo tecnico. Ora si torna al lavoro in preparazione della durissima sfida contro il Frosinone.

Il Novara si da la carica prima della sfida con il Foggia (fonte: www.novaracalcio.com)

Rinviata invece Cesena – Pro Vercelli a causa del maltempo che quindi concede un po’ di riposo in più agli uomini di Grassadonia. la Pro Vercelli può dunque conservare le energie dopo il pareggio di sabato, 0-0 contro il Palermo: è il terzo pareggio consecutivo senza gol per la formazione Vercellese che con un punto alla volta sta pian piano risalendo in classifica nel tentativo di raggiungere la salvezza. Appuntamento dunque a sabato per l’impegno casalingo contro il Perugia.

L’ingresso in campo delle squadre, Pro Vercelli – Palermo (fonte: www.fcprovercelli.it)

Prosegue invece il momento positivo in Serie C per l’Alessandria che vince per 2-3 la trasferta di Prato, grazie ai gol di Piccolo, Nicco ed il solito Fischnaller, che raggiunge quota 7 in campionato. Con la vittoria di questa domenica l’alessadnria centra il decimo risultato utile consecutivo: l’ultima sconfitta in campionato risale ormai al lontano 24 novembre e la sqadra sembra non volersi più fermare. La formazione di Marcolini rimane stabile al 5º posto in classifica e guarda già alla gara di domenica, contro l’Arzachena, per continuare la striscia positiva e provare ad accorciare ancora di più sui primi posti.

Foto di rito dell’Alessandria (fonte: www.alessandriacalcio.it)