Lo Spazio Emergenti di Radio 6023 – in onda tutti i giorni dalle 15 alle 16 e dalle 18 alle 19  ha intervistato i Suave, duo di Asti che si sta trasformando in gruppo, presentano il loro singolo Living In A Memory dall’omonimo album di debutto Suave.

I Suave, Gianluca Ratel, voce e cori, e Massimiliano Lazzarato, chitarra, basso e tastiere, collaborano insieme all’inizio degli anni ’90 con un progetto di rock italiano e, dopo essersi separati e fatto carriere ed esperienze diverse, si ritrovano con ancora tante idee e progetti, tanto che Gianluca fa ascoltare a Massimiliano le 11 canzoni che aveva scritto, che andranno poi a comporre l’omonimo album di debutto dei Suave. Ispirati dal progressive e dal rock inglese degli anni ’80, i Suave ricreano atmosfere dalle tinte fosche e dal mood coinvolgente.

L’album Suave è composto da 11 tracce, 11 storie, in cui ognuna ha un’identità e una personalità propria, passando dall’amicizia, a un rapporto d’amore finito, alla disperazione e alla solitudine, ai momenti di ironia, e ai problemi che ci sono nel mondo verso i quali ci sentiamo impotenti. E’ un insieme di sensazioni, di turbamenti e di ricordi dove riusciamo anche a ritrovare speranza e positività, guidati dal suond d’impatto.

Ai nostri microfoni Massimiliano ci dice che Living In A Memory parla di “non arrendersi a un amore finito, di cercare di continuare a darsi delle spiegazioni che a volte non ci sono, è semplicemente finita, e uno può farsi tutte le fantasie che vuole ma quando è finita è finita. La canzone è nata dal testo di una ragazza, Stefania Favaretto, su una sua esperienza personale e su cui Gianluca ha scritto la melodia del cantato e io mi sono occupato degli arrangiamenti”.

Non vi resta altro che scoprirli!