Portobello ci presentano Dietorelle, terzo singolo estratto dall’album d’esordio della band romana: Buona Fortuna.

Ai nostri microfoni Damiano, il cantante, ha raccontato la genesi di Portobello che era inizialmente un suo progetto solista, a cui si sono poi aggiunti altri cinque componenti – due chitarre, un basso, una batteria e una tastiera.

Se su disco i Portobello suonano molto anni ottanta, con una forte presenza delle tastiere, dal vivo il suono è molto più rock, come testimonia la presenza delle due chitarre, ha continuato Damiano. Il suono su disco ci ha spiegato,è una scelta di produzione avvenuta in studio.

Non resta dunque che ascoltare l’intervista e il singolo di questa band in onda tutti i giorni e sui nostri podcast e non perderseli poi dal vivo.