Lo Spazio Emergenti di Radio 6023 – in onda dalle 10.00 alle 10.30 e dalle 16.00 alle 16.30 tutta la settimana e dalle 18 alle 18.30 tutti i giorni (tranne martedì e giovedì) – ha intervistato Enrico, chitarra ritmica della band Nuggets, che ci presenta il loro singolo Fuori dal gregge.

I Nuggets sono una band di giovani ragazzi under 20 di Andria composta da Francesco Chico (chitarra solista), Claudio De Vita (voce e basso), Enrico Di Noia (chitarra ritmica) e Michele Montaruli (batteria). La band si forma nel dicembre 2015 e cominciano a farsi notare come cover band in stile blues e rock’n’roll, suonando egregiamente in versione “live” famosi brani dei loro idoli, come Beatles, Bob Dylan e Stevie Wonder. Partecipano a diversi contest regionali dove si fanno notare non solo per la loro capacità interpretativa, ma anche per la vicinanza che dimostrano verso il mondo del volontariato. Altri premi si susseguono nella loro giovane ma proficua gavetta che li portano a vincere il 1° posto all’ “AVIS- Music Contest” di Trani, mentre ad Agosto 2018 si esibiscono al “Corato Music Square” aggiudicandosi la vittoria della prima serata da parte della giuria, colpita dalla loro musica fresca e coinvolgente.

Per il loro futuro prevedono l’uscita di un album di inediti già pronto, il cui filo conduttore dei loro testi è il non conformarsi, ma trattano anche temi sociali e importanti come ad esempio la guerra vista dal punto di vista dei giovani.

Il nome Nuggets “deriva da un’idea, avevamo formato la band e quindi bisogno di un nome, Nuggets fu il primo che ci venne in mente; pensammo ad altri nomi perchè non aveva un significato preciso ma pur trovandone altri più profondi, Nuggets ci sembrava più onomatopeico, orecchiabile” così ci rivela Enrico.

Ai nostri microfoni Enrico dice che: “Fuori dal gregge parla dell’unione di quattro ragazzi che si ritrovano ad allontanarsi da ciò che li circonda riguardo al conformismo dilagante che vedono. E’ un inno al non conformarsi, a crearsi un pensiero critico e non seguire le mode in qualunque ambito si voglia andare”.

Non perdetevi questo nuovo “slogan” giovanile, questo invito a rompere gli schemi, evadere, in un strappo che porta al valore della diversità e della libertà anche sul nostro podcast!