Sabato 23 marzo alle ore 21 e domenica 24 marzo alle ore 16 andrà in scena al Teatro Coccia di Novara lo spettacolo Regalo di Natale, adattamento teatrale di Sergio Pierattini del celebre film del 1986 scritto e diretto da Pupo Avati. Presentato in concorso alla 43ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, il film guadagnò critiche lusinghiere e fece vincere a Carlo Delle Piane la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile.

I protagonisti della vicenda sono quattro amici di vecchia data: Lele, Ugo, Stefano e Franco; nella notte di Natale si ritrovano per giocare una partita di poker. Con loro vi è anche il misterioso avvocato Santelia, un ricco industriale contattato da Ugo per partecipare alla partita. Franco è proprietario di un importante cinema di Milano ed è il più ricco dei quattro, l’unico ad avere le risorse economiche per poter battere l’avvocato, il quale tra l’altro è noto nel giro per le sue ingenti perdite. Tra Franco e Ugo però, i rapporti sono tesi; la loro amicizia, infatti, è compromessa da anni, al punto tale che Franco, indispettito dalla presenza dell’ormai ex amico, quasi decide di tornarsene a casa. La sola prospettiva di vincere la somma necessaria alla ristrutturazione del cinema lo fa desistere dall’idea.
La partita si rivela ben presto tutt’altro che amichevole. Sul piatto, oltre a un bel po’ di soldi, c’è il bilancio della vita di ognuno: i fallimenti, le sconfitte, i tradimenti, le menzogne, gli inganni.

La celebre notte di poker tra quattro amici racconta il trionfo del singolo sul collettivo, la metafora del successo della conquista di uno a spese di tutti, il simbolo di una teatralità doppia, meschina e amara; una riflessione su come stiamo diventando o su come forse siamo già diventati.
Una produzione La Pirandelliana.

Per maggiori info: Teatro Coccia