Radio 6023 ha intervistato Adriano Orrù, cantante e songwriter del gruppo indie rock Mercybit. La band milanese ha rilasciato il mese scorso il singolo “Rollercoaster“, tratto dal nuovo album “Lift“, al terzo posto dei bestseller di Amazon Italia per il mese di marzo, che ha riscosso molto successo anche su Itunes. 

L’altro componente dei Mercybit è l’artista indie Giancarlo Bongiorno, che ha dato vita a questo progetto musicale nel 2008 con la collaborazione del direttore artistico Enrico Catalano.

I singoli “If I ever came back” e “Breakdown” hanno preceduto l’uscita di “Lift” il marzo scorso. Quest’album ha un approccio creativo molto diverso dal precedente, come dice Adriano ai nostri microfoni: “Lift è un viaggio: un’ascesa musicale in cui l’ascoltatore si trova in un ascensore e ogni brano è un piano collegato a una specifica emozione. Un’altalena emotiva ricca di incertezze, ma anche di riaffermazione di se stessi. Rollercoaster è un mix di speranza ed energia, la forza motrice che permea l’intera opera: il cuore dell’album”.

Volete saperne di più? Ascoltate l’intervista integrale sul nostro Spazio Emergenti in onda tutti i giorni dalle 15 alle 16 e dalle 18 alle 19 e sul nostro podcast!