Radio 6023 ha intervistato Francesco Flammia, chitarra acustica e cori de La Chance Su Marte. Gruppo emergente di Ancona, uscito il 18 maggio con il primo album intitolato “Come Ci Viene“, da cui è tratto l’omonimo singolo che potete ascoltare sul nostro Spazio Emergenti in onda tutti i giorni dalle 15 alle 16 e dalle 18 alle 19 e sui nostri podcast.

Oltre a Francesco, la band è composta da: Federico Olivieri al basso e alla voce, Francesco Coen alla chitarra solista e ai cori, Alessandro Bisogni alla chitarra solista, Alice Guazzarotti alle tastiere,flauto traverso e cori e Gianmarco Scortechini alla batteria. Il gruppo si è formato nel 2013 col nome The Liverpool, come cover band dei Beatles. Col passare del tempo i sei hanno sempre più sentito il bisogno di diventare una band matura e abbandonare le cover. Nel 2016 grazie all’incontro con un’etichetta ferrarese, esce il primo EP composto da brani originali e viene scelto il nuovo nome: La Chance Su Marte, titolo di una delle canzoni dell’album Come Ci Viene, uscita come singolo nel 2017.

Le influenze del gruppo sono variegate, infatti la band guarda sia alle grandi band internazionali, come Imagine Dragons e One Republic, sia agli artisti della scena indie italiana come Motta e Calcutta. In generale i sei componenti de La Chance Su Marte hanno delle ispirazioni composite che permettono poi alla band di sviluppare un sound particolare e nuovo.

Come Ci Viene, dice Francesco ai nostri microfoni, è un’esortazione a non perdere la speranza e a fare le cose come vengono, sperando sempre nel meglio possibile.