Il progetto prevenzione e contrasto del gioco d’azzardo “Non giocarti la vita” é promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili e l’assessorato al Commercio del Comune di Novara. Nell’ambito di questo progetto, il 19 ottobre si terrà lo spettacolo teatrale “Chiamano bingo!” dell’associazione culturale-teatrale “Sudate storie” con il patrocinio dell’UPO e dell’Ufficio scolastico regionale del MIUR.

“Da parte dell’Amministrazione – spiega l’assessore alle Politiche giovanili e Commercio Franco Caressa – c’è particolare attenzione rispetto al tema delle ludopatie, fenomeno purtroppo diffuso anche tra i giovani. Proprio su questo specifico argomento è stato avviato un tavolo di confronto e di ricerca di modalità operative condivise, per realizzare gli  obiettivi comuni con l’associazione di categoria Federconsumatori, l’ambulatorio dell’ASl di Novara, l’associazione Libera e l’Ufficio scolastico regionale del MIUR, all’interno del quale si è deciso di informare nel modo più corretto possibile i giovani e le fasce sociali più deboli sui rischi della ludopatia per aumentare la consapevolezza sui fenomeni di dipendenza, prevenzione e contrasto al gioco d’azzardo.

La rappresentazione “Chiamano Bingo!” sarà proposta alle 10.30 per gli studenti delle Scuole superiori e successivamente nel pomeriggio, per il pubblico di studenti universitari e per il pubblico adulto.

Radio6023 ti consiglia di partecipare a questo evento di sensibilizzazione.