Cari seguaci di Mad4Vercelli, anche questa settimana (per l’ultima volta), il nostro appuntamento si svolge online.
Mad4Vercelli tornerà live ogni giovedì alle 13:45, a partire da giovedì 2 maggio; mi raccomando, scrivetelo subito in agenda o impostate un promemoria sul cellulare!

Siccome non voglio abbandonarvi fino a quel giorno, in questo articolo troverete una puntata “ristretta”, un po’ come i maglioni in lavatrice, con un paio di eventi e un piccolo approfondimento. Ai più nostalgici però ricordo che sul nostro sito Mixcloud trovate in podcast tutti gli episodi passati.

Il primo evento che voglio condividere con voi si terrà fino a domenica 5 maggio; si tratta di “Letterature urbane 5.0”, una mostra internazionale di fotografia a beneficio della Fondazione AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) presso il Padiglione EX18, in Viale Garibaldi 96 a Vercelli.
Sono esposte opere di innumerevoli artisti, tra cui Chiara MazzariAnzor Bukharsky, Artur Klosinski, Konstantin Naumov, Mikhail Potapov e molti altri; trovate l’elenco completo sul sito del Comune di Vercelli insieme a molte altre informazioni.
La mostra sarà corredata di particolari eventi fino al finissage che sarà anch’esso singolare in quanto comprenderà il “saccheggio”: chiunque potrà portarsi via tre opere di proprio gradimento con in cambio, se si vorrà, un’offerta nella misura che si preferisce.
Un aspetto molto bello ed importante è che l’intero raccolto dell’iniziativa sarà devoluto alla Fondazione AIRC; perciò mi raccomando, partecipate numerosi!

Voglio condividere con voi un secondo evento. Questa volta parliamo di musica e ci spostiamo al Museo Borgogna di Vercelli, in Via Antonio Borgogna 4 con “La via italiana al Jazz”. Sabato 27 aprile, ore 21:00, si terrà questa imperdibile serata con il concerto di Enrico Intra.
Se ancora non lo conoscete, questa è un’ottima occasione per incontrare questo pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra tra i più importanti nella storia del jazz europeo.
Nel concerto “La via italiana al Jazz” Intra presenta il suo modo di vivere questa musica cimentandosi nella dimensione della solo performance.


Ma anche in versione online, non può assolutamente mancare l’approfondimento settimanale!
E di cosa potremmo parlare oggi, se non della Festa della Liberazione?
Come immagino tutti saprete, si tratta del 25 aprile. Vorrei fare una breve panoramica per raccontarvi di cosa si tratta.
Innanzitutto, l‘Anniversario della Liberazione d’Italia, anche chiamato Festa della Liberazione, Anniversario della Resistenza o più semplicemente 25 aprile, è una festa nazionale della Repubblica Italiana che ricorre il 25 aprile di ogni anno.
Si tratta di un giorno fondamentale per la storia d’Italia ed è simbolo della lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e l’occupazione nazista.
Il 25 aprile 1945 è il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamò l’insurrezione generale in tutti i territori occupati dai nazifascisti stabilendo tra le altre cose la condanna a morte per tutti i gerarchi fascisti, compreso Benito Mussolini, il quale sarebbe stato raggiunto e fucilato tre giorni dopo.
Una curiosità interessante è che la parola d’ordine intimata dai partigiani quel giorno e in quelli successivi fu “Arrendersi o perire!”.
Entro il 1° maggio tutta l’Italia Settentrionale fu liberata e il termine effettivo della guerra su territorio italiano si ebbe il 3 maggio.

A Vercelli non possono mancare le celebrazioni per questa ricorrenza!
Non voglio anticiparvi nulla, trovate l’intero programma sul sito del Comune.

Per ora ci dobbiamo salutare, ma vi aspetto con Mad4Vercelli live giovedì 2 maggio alle 13:45 ovviamente qui, sul nostro sito!