Martedì 5 marzo alle ore 15.45 andrà in onda su Radio 6023 la quinta puntata di Fusione di Orizzonti. Sulla scia della quinta puntata della prima stagione, il tema torna ad essere quello della criminalità organizzata.
Insieme ai ragazzi di Libera Novara Damiano Bello, Francesca Perruolo e Leila Issazad e al dott. Mario Schermi, (formatore presso il Ministero della Giustizia e docente di Sociologia) cercheremo di capire quale sia la percezione che si ha delle mafie sul territorio italiano.

Il problema delle mafie è sottovalutato?
Perchè le mafie sono così attrattive?
E soprattutto: cosa ci tolgono le mafie?

La puntata sarà in replica sabato 9 marzo alle ore 11.45 e in podcast lunedì 11 marzo alle ore 14.30.
Fusione di Orizzonti tornerà a maggio con altre 5 puntate, ma puoi riascoltare i nostri podcast e seguire #FdO su Instagram e sul nostro canale Telegram.


Le tracce musicali della puntata sono state scelte dai ragazzi di Libera:

Articolo 31 – Gente che spera
Ma che rifiuta decisa l’ingiustizia come la divisa / ragazzi della crisi dei valori / riempiamo diari con pensieri migliori / non vogliamo vinti o vincitori / ma tempi migliori per chiunque ha sofferto

Brunori Sas – La verità
La verità/ è che ti fa paura / l’idea di scomparire / l’idea che tutto quello a cui ti aggrappi prima o poi dovrà finire

Jovanotti – Viva la libertà
La voglio qui per me, la voglio qui per te / la voglio anche per chi non la vuole per sé / tempi difficili, a volte tragici / bisogna crederci e non arrendersi

Fabrizio Moro – Pensa
Ci sono stati uomini che passo dopo passo / hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno / con dedizione contro un’istituzione organizzata / Cosa Nostra, cosa vostra, cos’è vostro? / È nostra, la libertà di dire / che gli occhi sono fatti per guardare / la bocca per parlare, le orecchie ascoltano

Fabrizio de André – La canzone del Maggio
Anche se voi vi credete assolti / siete lo stesso coinvolti

 

Radio 6023, Fusione di Orizzonti
Amanda Luisa Guida e Davide Farinetti