“Siete carichi? Mancano solo tre giorni !!” (cit.)

Ebbene si, noi radiofonici siamo in contatto tutto l’anno tramite un gruppo Whatsapp. E se da un FRU all’altro cerchiamo di ingannare l’attesa parlando del più e del meno e inviandoci foto dalla dubbia serietà, pochi giorni prima del festival il gruppo è sovraffollato da messaggi simili a quello tra virgolette.

Screenshot: cosa accade in questi giorni su Whatsapp

Perché?

Sembra incredibile, ma siamo finalmente entrati nella settimana del tanto atteso Festival delle Radio Universitarie 2018 che si terrà a Cagliari da giovedi 10 a sabato 12 maggio.
L’attesa sembra sempre infinita, ma ormai ci siamo e non vediamo l’ora di incontrarci nel capoluogo sardo e far risuonare la nostra passione nei tre giorni che ci aspettano!
A scatenare la voglia di FRU ci pensa il programma ufficiale dell’evento, che ha preso forma negli ultimi mesi ed è ricco di attività. Date un’occhiata: https://www.raduni.org/fru-2018/fru18-programma/

Il FRU si terrà nel centro di Cagliari, quindi si avrà modo di vivere un’esperienza a 360 gradi nel cuore pulsante della città, tra le sue vie, le sue tradizioni e i suoi luoghi caratteristici.
Tutta l’esperienza sarà trasmessa nella consueta diretta a reti unificate: connettendosi allo streaming di qualsiasi radio del circuito Raduni, si potrà vivere insieme ai partecipanti l’esperienza del FRU.

L’apertura del festival sarà l’emblema del vortice di emozioni che ci aspetta: infatti, a rompere il ghiaccio ci penserà Salmo, il famoso rapper sardo, a cui è stato affidato il compito di inaugurare il FRU18 e che ha scelto proprio Cagliari come prima tappa della Salmo Academy; inoltre, ci delizierà con un concerto serale al Lazzaretto per una serata stratosferica, degna di ogni FRU che si rispetti.

 

Salmo inaugurerà il FRU18.

Non dimentichiamo di citare una delle novità di quest’anno: CineUni. All’interno della XII edizione del FRU18 sarà infatti costruita la prima redazione cinema di RadUni, punto di collegamento tra le redazioni e i programmi che si occupano specificamente della settima arte!

Tra gli appuntamenti immancabili, invece, non mancheranno i contest Miglior Voce e Miglior Programma, con annesse gare e premiazioni.

Ovviamente, l’evento sarà come sempre ricco di workshop, panel e conferenze a ogni ora del giorno, con ospiti importanti della scena radiofonica italiana e non solo, in un connubio tra divertimento e formazione, che sono le due parole chiave che da sempre contraddistinguono il festival marchiato Raduni.
Se siete curiosi di conoscere in anteprima gli ospiti di questa edizione, cliccate qui: https://www.raduni.org/fru-2018/ospiti/, e non dimenticate di seguirci sui social con l’hashtag #FRU18.

Radio 6023 sta per chiudere la sua valigia… e voi cosa aspettate?
Ci vediamo giovedì a Cagliari!

 

Nicolo’ Scarpa
Radio6023