Si avvicina sempre più l’appuntamento con la serata finale del Festival Giovani Aironi: venerdì 16 novembre al Teatro Civico di Vercelli (via Monte di Pietà 15), a partire dalle 20.30, si chiuderà questa quarta edizione del contest musicale. Un evento che lega musica e beneficenza: tutto il ricavato della serata sarà infatti devoluto a due associazioni, “Liberi di Scegliere” e “Insuperabili”. La prima si occupa di fornire assistenza e aiuto a persone disabili e alle loro famiglie, mentre l’altra, si propone di aiutare ragazzi con disabilità mentali a coltivare la loro passione per il calcio, offrendo loro una Scuola Calcio con professionisti qualificati. Si può partecipare concretamente alla beneficenza donando sulla piattaforma BeCrowdy, oltre che ovviamente acquistando i biglietti per la finale, ancora disponibili su Billeto.it oppure contattando il numero +39 328 4625489.

Se il Fetsival Giovani Aironi è riuscito a raggiungere il suo quarto anno, il merito va all’Associazione “Rinascimente”, organizzatrice dell’evento, in collaborazione con il “Castello di Atlante” ed il Comune di Vercelli, oltre che alla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli. I Partner Media sono, oltre alla nostra Radio 6023, anche Vercelli WebTv e ilcosmo.com.

Conferenza stampa del Festival

Il Festival è in crescita, si sta allargando e lo dimostra il fatto che ogni anno venga riproposto e che riscuota sempre maggior successo di pubblico e non solo: a riprova di ciò, quest’anno molti dei gruppi provenivano da fuori, da Torino a Milano, passando per Asti, Casale, Biella e Novara.

Tornando in tema finale, il 16 novembre si scoprirà il vincitore della categoria under 35. Sono rimasti in gara, dopo aver superato le due serate di selezioni di venerdì 12 e 19 ottobre, solo 5 i gruppi: “Eyescream”, “AfterlLife”, “Arizona 796”, “Before Sunset” e “Cobalto” (selezionati tra i 69 artisti per Sanremo Giovani 2019). Per la categoria over 35, si esibiranno i vincitori “The Stick Of The Old Age”. Non è tutto però, perché novità di quest’anno sarà una sfida nella sfida, il contest “Aironi Gold”, tra i gruppi vincitori delle edizioni passate che si contenderanno un premio speciale: si tratta di “The Progression” (2015), “Northgate” (2016) e “The Bowman” (2017). Per gli altri, in palio tanti altri premi forniti da Aenima Recordings di Cavagnolo, Studio 24 di Moncalieri e Wave Life di Torino.

Il gruppo dei Cobalto

In giuria saranno presenti speaker provenienti dalle maggiori emittenti radiofoniche, come M2o e Radio 101, e giornalisti di spicco, da Casa Bertallot. Inoltre riconfermati i giurati delle serate di selezione, tra cui anche un esponente dello staff di Radio 6023. Il pubblico sarà protagonista e avrà la possibilità di votare attraverso un modulo consegnato all’ingresso.

Dulcis in fundo, ciliegina sulla torta, gli ospiti speciali della serata. I “The Jab”, composti da Alessandro De Santis, Mario Lorenzo Francese e Davide Vuono, sono un gruppo giovanissimo di Ivrea, che ha partecipato al programma televisivo di Amici 17. Sono eclettici e innovativi e garantiscono una grande performance per la serata.

Santii al Festival Giovani Aironi

Secondo gruppo ospite i Santii (ex M+A), un progetto artistico ideato da due artisti italiani, Miki e Alex. Il loro duo nasce in Uk durante sessioni notturne di registrazione, tra Dean St. Studio e Tyleyard Studio (del noto produttore Mark Ronson). Tutto si basa sull’idea di creare un mondo multimediale. Sul piano musicale riescono a fondere l’elettronica con Hip hop e R&B.