È finalmente uscito il bando Erasmus 2014 – 2015 e per l’occasione si rifà il look: da quest’anno infatti il nuovo Erasmus+ sostituisce e ingloba sette programmi europei, tra cui il Lifelong Learning Programme (Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig), Gioventù in Azione, Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e la cooperazione bilaterale con i paesi industrializzati.

L’obiettivo primario del programma – coordinato a livello europeo dalla EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency) a Bruxelles – rimane quello di sostenere l’istruzione europea, la formazione e la mobilità dei giovani per aumentarne le capacità relazionali e professionali. Le attività che riguardano lo sport costituiscono una novità rispetto al passato e nascono con lo scopo di contrastare il doping, la violenza e il razzismo.

Erasmus+ vuole affrontare gli importanti deficit di competenze in Europa e la disoccupazione giovanile che oggi, in Europa, sfiora i 6 milioni (quasi il 50% della popolazione) fornendo nuove opportunità di studio, di formazione o di esperienze lavorative o di volontariato all’estero: ha scelto quindi concentrarsi su tre attività chiave (mobilità individuale ai fini di apprendimento, cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche, riforma delle politiche).

L’Università del Piemonte Orientale da la possibilità a tutti i propri studenti, ai docenti e al personale tecnico-amministrativo di partecipare a programmi di mobilità internazionale dedicati. Presso il Rettorato di Via Duomo, 6 a Vercelli, è attivo l’Ufficio Erasmus (0161 261 523) erasmus@unipmn.it che fornisce il supporto necessario ai candidati, in tutte le fasi del progetto, sia in entrata che in uscita. Tutte le informazioni e le scadenze per beneficiare delle borse di mobilità possono essere reperite sul sito di Ateneo www.unipmn.it nella sezione Area internazionale / Erasmus+.

Altri link utili a chi volesse approfondire:

http://www.unipmn.it/Informazioni%20su/Area%20Internazionale/default.aspx?open=1142&scrolltop=114

www.erasmusplus.it

http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/index_en.htm

http://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus_en