Nel centenario della nascita di Guido Cantelli, per omaggiare il direttore d’orchestra novarese scomparso nel 1956, ritorna il Premio Guido Cantelli, che si svolgerà proprio nella sua città natia, al Teatro Coccia di Novara, rinnovato e con un carattere internazionale.

Teatro Coccia di Novara

Il bando verrà aperto dal 1° Marzo fino al 30 Aprile, potranno partecipare direttori d’orchestra di ogni nazionalità, con un’età compresa fra i diciotto e i trentacinque anni.
Le prove si terranno dal 9 al 12 Settembre a Torino con l’Orchestra del Teatro Regio dove verranno giudicati da una giuria di personalità artistiche e culturali internazionali. L’ultima esibizione si svolgerà invece a Novara il 13 settembre, della cui giuria farà parte anche il sovrintendente del Teatro Regio di Torino, Sebastian Schwartz, e Donato Renzetti, direttore d’orchestra ed ultimo vincitore del Premio Cantelli nel 1980.

Il concorso aveva avuto inizio nel 1961, quando l’Ente Provinciale per il Turismo di Novara istituì la prima edizione del Premio Cantelli in ricordo del giovane talento prodigio della musica, pupillo di Arturo Toscanini. Da Novara, il concorso si era poi trasferito alla Scala, dove Cantelli aveva diretto l’orchestra per pochi giorni, prima di morire nel disastro aereo di Orly.

Cantelli dirige Philharmonia Orchestra © Paul Wilson_Warner Classics

L’edizione del 2020, oltre al Primo Premio, prevede un Premio della Critica e un Premio Giovani. Quest’ultimo, verrà conferito al candidato scelto da una giuria di studenti delle scuole secondarie di primo grado di Novara che saranno presenti anche alla finale. I ragazzi verranno anche coinvolti in numerose attività aperte a tutti ed incentrate sulla figura di Guido Cantelli, organizzate in collaborazione con enti, associazioni e realtà culturali e turistiche del territorio. Ettore Borri, presidente dell’Associazione Amici della Musica “Vittorio Cocito”  e il Conservatorio “Guido Cantelli” di Novara assegneranno uno speciale Premio della Città.

Nel frattempo per le strade di Novara si potranno ascoltare i brani del giovane direttore d’orchestra e il 27 marzo uscirà un cofanetto speciale della Warner Classics, Guido Cantelli: The Complete Warner Recordings, con le registrazioni integrali, fuori catalogo e rimasterizzate delle prove ed altri contenuti inediti di Cantelli.

È una grande occasione per tutti i musicisti e gli appassionati di musica, ma anche per un pubblico più vasto per ricordare e dare omaggio ad un giovane talento italiano.

Per maggiori informazioni sull’evento scrivete all’indirizzo email press@premiocantelli.it e visitate il sito www.premiocantelli.it