Stanchi degli esami universitari? Allora prendetevi una pausa e andate all’evento Slow Food “Cheese 2019” a Bra, dal 20 al 23 settembre.

Sapete che cos’è lo Slow Food? È il cibo che rispetta l’ambiente, gli animali e i venditori, custodendo antiche produzioni tradizionali. Forse pensavate che fossero andate perse — con tutti quei prodotti confezionati molto lontani dall’essere naturali che si trovano nei supermercati — ma un folto gruppo di persone si impegna ancora per non perdere i vecchi metodi e sapori che rendono questi prodotti così buoni per il palato.

Il motto di Cheese è: “naturale è possibile”. Agricoltura sugli alpeggi, nelle fattorie e nei campi per riscoprire il legame tra terra e artigiani. Non siete affascinati? Noi abbiamo già l’acquolina in bocca!

A questa fiera parteciperanno tantissimi commercianti di formaggi, salumi, pane, vino e potrete assaggiare e comprare quanto desidererete. Avrete anche l’opportunità di scoprire gli antichi metodi di produzione con gli esperti che terranno incontri e conferenze per tutte le giornate.

Queste piccole realtà produttive hanno un rispetto per la terra e per i loro animali che è fuori dal comune: mentre nelle grandi aziende produttrici di prodotti caseari gli animali sono trattati come merci di poco conto, a Cheese si ricorda costantemente quanto amore viene dedicato a questi animali così preziosi.

A questo proposito c’è un percorso interattivo, l’Erba che vorrei, che approfondisce diversi aspetti legati alla produzione casearia: dall’importanza delle razze locali all’alimentazione al pascolo, dal benessere animale ai diversi mestieri del latte.

Cheese ha anche organizzato una rassegna cinematografica che tocca i temi della pastorizia, dell’allevamento, ma anche le ricadute sociali e ambientali di sistemi di produzione industriale.

Inoltre, uno degli spazi fissi di tutte le edizioni di Cheese è la Casa della Biodiversità, sotto al grande gazebo allestito nel cortile in fondo a via Marconi, dove si snoda La via dei Presidi. Quest’anno la Casa è animata da diversi tipi di attività, dalle conferenze agli aperitivi al naturale. Ci sono poi i classici Laboratori del Gusto, le cene a tema, appuntamenti a tavola e incontri incentrati sul legame tra agricoltura e apicoltura.

Chiudiamo dicendovi che sarà presente anche l’Università delle Scienze Gastronomiche, che si occuperà di preparare colazioni e aperitivi con i produttori e workshop tenuti dai suoi studenti. 

Insomma, Cheese è un’occasione imperdibile per tutti i golosi. Ci vediamo all’evento, non mancate!

PER PARTECIPARE
7 EURO: studenti UPO, personale ATA, docenti UPO, tesserati a 6023
25 EURO (compresa tessera a 6023): tutti gli esterni

Per prenotare e avere maggiori informazioni, scrivere a 6023aps@gmail.com ENTRO Sabato 14 Settembre.

PARTENZA:
Da Novara, ore 8.30
Da Vercelli, ore 9.00

Rientro: intorno alle ore 20